Turnaround aziendale

PROGETTI DI RISANAMENTO E GESTIONE DELLA CRISI

 

RISANAMENTO AZIENDALE

Studio Landi interviene al fianco dei propri clienti nei momenti di crisi aziendale, in cui ci si trova ad affrontare scelte difficili spesso senza punti di riferimento fissi.

Il processo di risanamento aziendale che mettiamo in atto si declina su tre assi principali:

COMPETITIVO:
consiste nel verificare strategicamente se il posizionamento dell’azienda é ancora sostenibile, in modo da correggerlo o rafforzarlo.

GESTIONALE:
identifichiamo le leve gestionali per attuare il risanamento aziendale competitivo, analizzando i processi, l’organizzazione e gli altri aspetti critici dell’azienda.

FINANZIARIO:
accompagnamo i nostri clienti in fase di pianificazione finanziaria, nel calcolo dei fabbisogni e nel controllo del credito e del debito.

Spesso le maggiori difficoltà si riscontrano proprio nel tardivo approccio all’operazione di risanamento aziendale o ad una valutazione limitata della sua portata, per esempio alla sola riduzione dei costi. In realtà non può considerarsi attuato un piano di risanamento se non lo si consolida attraverso un piano di sviluppo , da cui l’azienda potrà conseguire vantaggi competitivi superiori al periodo stesso antecedente la sua situazione di criticità.

Consapevoli dell’urgenza, che è spesso elemento chiave nel superamento dello stato di criticità, procediamo sinteticamente secondo il seguente schema:

ANALISI PRELIMINARE
– Diagnosi dello stato di criticità e delle condizioni al suo superamento crisi aziendale
– Inquadramento dell’organizzazione interna ed esterna e dei relativi processi decisionali
– Rilevazione quantitativa e qualitativa delle performances gestionali
– Check-up della situazione patrimoniale, economica e finanziaria

QUADRO DELLE PRIORITA’
– Elaborazione dei risultati dell’analisi preliminare
– Definizione dei punti di forza e di debolezza
– Individuazione dei fabbisogni nelle aree più sensibili
– Misure e proposte prototipe di rapido impatto

PIANO DI RISANAMENTO
– Definizione degli obiettivi condivisi
– Definizione delle strategie di risanamento aziendale
– Budget commisurato agli obiettivi e alle strategie
– Modalità di applicazione, coinvolgimento e diffusione del piano

PIANO DI SVILUPPO
– Ridefinizione della mission e della vision
– Riposizionamento dell’impresa
– Definizione delle strategie di sviluppo
– Piano di marketing
– Budget e Action Plan

 

 

OTTIMIZZAZIONE

Nei casi di crisi aziendale con arresto della crescita o di incertezze sul futuro, in mancanza di piani concreti di sviluppo, la strategia migliore é l’attesa, limitando gli investimenti, riducendo al minimo i rischi e concentrandosi sull’efficienza.

Studio Landi interviene con strategie di Stabilizzazione o Ottimizzazione, mediante una metodologia di:
– Verifica ed analisi delle aree di criticità aziendale
– Identificazione di performances target
– Attuazione di azioni migliorative e dotazione di strumenti di pianificazione e controllo di gestione

L’intervento si declina su tre aree principali di ottimizzazione:

ORGANIZZAZIONE:
studiamo l’organizzazione attuale, partendo dai vertici aziendali ed arrivando fino al personale operativo. Analizzando le attività svolte, approfondiamo le aree di debolezza e proponiamo un piano di interventi di miglioramento e ristrutturazione aziendale.

PROCESSI:
analizziamo i processi di acquisti, logistica, amministrativi, marketing, commerciali e proponiamo una loro revisione laddove serve, dotando l’azienda di strumenti di controllo o di pianificazione.

COSTI E PROFITTI:
partendo dall’analisi di dati oggettivi, siano essi contabili o extra-contabili, individuiamo azioni pratiche di risparmio sui costi o di incremento di margini.

Principali aree di competenza:

Strategia

STRATEGIA

Marketing

marketing test

Digital

Turnaround aziendale